PRODOTTI DELL’ALVEARE E PROCESSI INFIAMMATORI

C’era una volta un apicoltore che si curava con i prodotti delle proprie api. Sembra l’inizio di una fiaba. Forse è ancora una realtà, giacché l’esperienza ha mostrato quali risorse risiedano nei prodotti delle api. La ricerca, proprio nel campo dell’apicoltura, ha iniziato a riscoprire la bontà di alcuni impieghi naturali.

Tra i tanti campi indagati, dalla scoperta di sostanze con attività antibiotica a quella promettente nel campo dei tumori, vediamone uno per gli aspetti salutistici rilevanti: l’azione antinfiammatoria.

Questa scelta risiede nell’idea che spesso ci troviamo a vivere con modeste infiammazioni (articolari piuttosto che colon irritati) cui rimediamo buttando giù una pillola o strofinando una crema. Continua a leggere

Annunci

IL VELENO CHE FA BENE

Sembra un controsenso ma alcuni studi dimostrano che il veleno d’ape può essere una valida terapia contro dolori, infiammazioni e patologie degenerative.

Citando la frase di Paracelso «OMNIA VENENUM SUNT, NEC SINE VENENO QUICQUAM EXISTIT, DOSIS SOLA FACIT, UT VENENUM NON FIT» (Tutto è veleno e nulla esiste senza veleno, solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto) possiamo dire che il veleno d’ape si rispecchia completamente con questa antica affermazione: un uso sapiente, con protocolli precisi che mettano al sicuro il paziente, può fare del veleno un’interessante arma che va a incrementare il bagaglio terapeutico contro il dolore e l’infiammazione. Continua a leggere

…a proposito di apiterapia…

Riporto di seguito alcune domande alle quali ho risposto in un’intervista…curiosità e puntualizzazioni…dalla SLA alla medicina estetica.


Cos’è lape mano miele‘apiterapia
– E’ un concetto medico che si basa su  una tradizione molto antica, una pratica terapeutica plurisecolare il cui impiego è testimoniato da almeno due millenni e che oggi grazie a nuove ricerche sta suscitando molti interessi nel mondo scientifico.

Quali sono le possibili applicazioni – Le applicazioni dell’apiterapia sono molteplici, Continua a leggere