Corso di APITOXITERAPIA

2-3 dicembre 2017 presso la sede dell’Associazione Italiana Apiterapia a Mazzano Romano (RM)

Il corso è riservato a medici e veterinari. Gli apicoltori che già hanno seguito il corso di apiterapia base possono accompagnare il medico con il quale faranno equipe. Continua a leggere

Annunci

Presentazione del libro “LA TERAPIA CON IL VELENO D’API”

presentazione LIBRO VELENOIl 28 ottobre 2017 sarà pubblicato il primo libro in Italia interamente dedicato alla terapia con il veleno d’api. Il libro è stato scritto dal Prof. Roch Domerego e pubblicato in Italia da Edizioni Montaonda. I curatori della versione italiana hanno chiesto al dr. Colonna, presidente dell’Associazione Italiana Apiterapia, di scrivere la presentazione del libro che riportiamo di seguito. Continua a leggere

I COMPOSTI BIOATTIVI DELL’ALVEARE: corso base di apiterapia e sue applicazioni

Il 7-8 ottobre l’Associazione Italiana Apiterapia organizza un Corso base di Apiterapia rivolto ad apicoltori, naturopati, erboristi, infermieri, farmacisti, fitoterapeuti e a tutti coloro che per interesse vogliano acquisire informazioni sull’apiterapia. Nel corso si parlerà dei composti bioattivi dell’alveare con riferimenti pratici a tutti i disturbi che possono trovare giovamento con l’apiterapia in medicina integrativa. Si parlerà oltre che dei prodotti dell’alveare anche Continua a leggere

UTILIZZO DEL VELENO D’APE NEI PROCESSI DEGENERATIVI CEREBRALI: MORBO DI PARKINSON

substantia nigraIl Parkinson (PD) è la seconda malattia neurodegenerativa più diffusa, caratterizzata da una progressiva perdita di neuroni dopaminergici nell’area: denominata substantia nigra e in particolare nella porzione denominata pars compacta che porta ad esaurimento della dopamina striatale e a sintomi motori come bradicinesia, tremori a riposo, rigidità e instabilità posturale.

Le attuali strategie terapeutiche sono prevalentemente di tipo sintomatico e possono causare complicanze motorie come oscillazioni motorie e discinesia.

L’integrazione alla terapia medica dell’uso del veleno d’ape  può offrire un trattamento adiuvante Continua a leggere

Apipuntura nel Centro Nazionale di Apiterapia

retinaA Mazzano Romano, nella verde cornice del Parco del Treja a nord di Roma è nato il primo Centro Nazionale di Apiterapia dove è possibile fare Apitoxiterapia (apipuntura), cioè le punture con il veleno delle api per molte patologie infiammatorie e degenerative. Il dr. Colonna, medico- chirurgo fondatore e presidente dell’Associazione Italiana Apiterapia vi seguirà con un attento protocollo che dopo un’attenta anamnesi e la valutazione di eventuali allergie prevede l’applicazione del veleno dall’ape in vivo valutando per ogni paziente in base alla risposta la frequenza ed il numero delle punture.

Per informazioni: aristidecolonna54@gmail.com – tel. 3339854363

pubblicità apipuntura

Chi può praticare l’Apiterapia?

apeDue anni fa quando abbiamo fondato l’Associazione di Apiterapia in Italia erano pochi gli articoli sui giornali e sui social media che parlavano di questo argomento, ad oggi notiamo un incremento notevole ed un interesse crescente, tanti sono gli articoli reperibili in rete; cerchiamo però di fare chiarezza sulle potenzialità dell’apiterapia e soprattutto su come e chi può fare apiterapia.

COS’E’ L’APITERAPIA: è una terapia integrativa alla medicina ufficiale che utilizza miele, propoli, pappa reale, polline per il trattamento di numerosi disturbi e patologie. Non è riconosciuta a livello ministeriale, si può quindi considerare un ambito della naturopatia (“La naturopatia miscela la millenaria conoscenza delle terapie naturali con gli attuali progressi della comprensione della salute e dell’essere umano stesso” definizione dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). L’Associazione italiana Apiterapia organizza dei corsi base di apiterapia per acquisire informazioni utili a consigliare i prodotti dell’alveare come integratori, le persone che hanno fatto i nostri corsi sono in grado di dare con professionalità consigli per il corretto utilizzo dei prodotti dell’alveare come integratori alimentari. Gli apicoltori in particolare acquisiranno argomentazioni e professionalità nella vendita dei loro prodotti. Continua a leggere

APITOXITERAPIA: la cura con il veleno d’ape

Un vid20161023_122648eo nel quale il dr. Colonna, presidente dell’Associazione Italiana Apiterapia, ci illustra la tecnica e le indicazioni dell’apipuntura o apitoxiterapia: l’utilizzo del veleno d’ape in vivo per curare numerose patologie infiammatorie e degenerative. E’ una tecnica particolare che necessita di un protocollo ben preciso, avendo scartato, in fase di diagnosi, la possibilità che il paziente sia allergico al veleno d’ape. L’eventualità comunque che reazioni avverse si manifestino è sempre presente per cui raccomandiamo che l’apipuntura venga fatta da un medico e dopo un’attenta valutazione del quadro clinico del paziente. CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

Clicca qui se vuoi approfondire l’argomento.