Le Nazioni Unite dichiarano il 20 maggio “Giornata Mondiale delle Api”

save the beeNell’ambito delle azioni mirate allo sviluppo sostenibile, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite l’anno scorso ha deciso che dal 2018 il 20 maggio sarà la giornata mondiale delle api[1].  Fortemente voluta dalla Slovenia, la proposta è stata sostenuta da 115 Stati membri delle Nazioni Unite tra cui l’Italia.  Il giorno è stato scelto in memoria d di Anton Janša (20 maggio 1734–1773), un apicoltore sloveno pioniere dell’apicoltura moderna, amatissimo dall’Imperatrice Maria Teresa che lo volle alla Scuola di Apicoltura di Vienna.

La decisione tiene conto di un consistente supporto scientifico che descrive in dettaglio l’importanza di questo insetto ed altri con ruoli analoghi.  In primis si sottolinea la funzione impollinatrice delle api che consente la formazione dei frutti di un enorme numero di specie.  Questo, è chiaro, non trascura le importanti impieghi dei prodotti dell’alveare.

Forse è il caso di ricordare che (FAO 2018)[2]:

  • ci sono tra 25.000 e 30.000 specie di apoidei (tra cui le api)
  • il 90% delle fanerogame (piante con fiori) dipendono dagli impollinatori per produrre semi e propagarsi
  • gli impollinatori sono responsabili del 35% dei raccolti delle specie coltivate
  • Il 75% delle colture che producono frutti o semi destinati all’alimentazione dipendono, al meno in parte, dagli impollinatori
  • difendere le api vuol dire combattere la fame
  • assicurare la biodiversità tra gli apoidei (tra cui le api) significa sviluppare resilienza negli ecosistemi e adattamento ai cambiamenti climatici

E’ il caso di ricordare un disastro ecologico: in Cina[3], a causa dell’inquinamento, le api sono praticamente scomparse dalle campagne e l’impollinazione delle colture viene affidata alla mano umana con costi elevatissimi ed efficienza limitata.

[1] https://www.worldbeeday.org/files/declaration/RESOLUTION_L32_World_Bee_Day.pdf

https://www.cbd.int/sbstta/sbstta-22-sbi-2/sbstta-22-ipi-draft.pdf

[2] http://www.fao.org/pollination/world-bee-day/en/

http://www.fao.org/3/I9527EN/i9527en.PDF

[3]http://www.affaritaliani.it/affari-europei/giornata-mondiale-della-api-sara-il-20-maggio-516108.html?refresh_ce

a cura della dr.ssa Beti Piotto, agronoma, membro dell'Associazione Italiana Apiterapia e dell'Accademia Italiana di Scienze Forestale
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...