Il pane d’Api come DETOX NATURALE

detoxDopo le feste e i pasti copiosi di fine anno, oppure nei cambi di stagione, il nostro corpo ha bisogno di eliminare tutte le tossine accumulate. Cominciamo con una cura detossificante grazie al pane d’api nostro alleato detox tutto naturale!

Oggi l’aria e l’acqua inquinate, l’alcool, il tabacco, i farmaci, così come i cosmetici bombardano quotidianamente il nostro corpo di sostanze nocive.
Allo stesso tempo le nostre cattive abitudini alimentari sovraccaricano il nostro organismo di tossine. Durante le feste di fine anno poi, i lunghi pasti, spesso abbondanti, affaticano il metabolismo e rallentano il processo di eliminazione delle tossine dal corpo. Anche se le tossine finiscono, prima o poi, per uscire dal corpo è bene, ogni tanto, stimolare questo meccanismo di detossificazione attuando cicli di cure detox.  Ignorare questo aspetto della nostra salute può causare, a lungo andare, gravi problemi. Infatti, i problemi di fegato o del colon, l’obesità, i problemi cardiovascolari o, ancora, le affezioni respiratorie possono essere la conseguenza di un sovraccarico di tossine nell’organismo e possono essere più aggressivi di quanto crediamo.

Che cos’è la detossificazione?
La detossificazione è un processo naturale di eliminazione e neutralizzazione delle tossine, che avviene all’interno del nostro corpo, e che ci aiuta a mantenere la nostra salute e la nostra vitalità. Questo procedimento ci aiuta a purificare e a pulire il nostro corpo dall’interno ed agisce su vari livelli.
Aiuta a prevenire le malattie, a purificare il corpo ad aumentare il livello di energia, a migliorare la bellezza della pelle ed in più, (cosa assai gradita, visto che tra qualche mese arriverà l’estate!), aiuta a perdere qualche chilo di troppo.
Che si tratti di una semplice pulizia dopo un giorno di festa, o di una detossificazione generale più lunga, dopo un periodo di vacanza, la cura detox è una pratica benefica per riequilibrare il nostro organismo e ritrovare l’energia perduta in periodi di eccessi alimentari.
Sappiate che esistono molti metodi per detossificare il nostro corpo.
Durante una cura detox è raccomandata una alimentazione ricca di frutta e verdura fresche e l’introduzione di acqua fino a 2 litri al giorno con lo scopo di purificare l’organismo al massimo.
A completare l’azione detossificante dell’alimentazione possiamo aggiungere il pane d’api che agisce fornendo una spinta ulteriore a questo processo naturale del nostro organismo e sostenendo il lavoro del fegato che ne è il principale attore.

Che cos’è il pane d’api?
detox2
Il pane d’api è un alimento nato dal processo di fermentazione del polline operato dalle api quando l’alveare si trova in condizioni naturali.
Il polline che è subito introdotto all’interno dell’alveare si mescola al miele, agli enzimi delle api, alla propoli e alla cera dei favi.
Sotto l’influenza dei microrganismi, della temperatura, dell’umidità dell’ambiente, il polline subisce una serie di trasformazioni biochimiche e strutturali trasformandosi in pane d’api dopo circa tre mesi di fermentazione.
Il pane d’api è considerato come un vero e proprio super alimento che fornisce al corpo umano tutti i nutrienti di cui ha bisogno.
È ricchissimo di proteine, glucidi, di oligoelementi (Fe, Mn, Co, Cu, Zn, F, …), acqua, carotenoidi (provitamina A ), vitamine (E, C, K questa per trasformazioni biochimiche operate dalle api), defensine, polifenoli.

COMPOSIZIONE CHIMICA del Pane d’Api:

  • Carboidrati (glucidi) 35%
  • Lipidi: da 1 a 6%
  • Carotenoidi (provitamina A): da 200 a 875 mg/Kg
  • Vitamina E: 170 mg per 100 g di prodotto
  • Vitamina C: fino a 200 mg per 100 g di prodotto.
  • Polline, miele, propoli e tracce di pappa reale perché già presenti nella cella dell’alveare da cui avviene l’estrazione.

pane-dapiIl suo valore nutritivo e le sue proprietà antibiotiche (per la presenza maggiore di acido lattico circa 3,2%) sono tre volte maggiori di quelle del polline in quanto è il risultato di un più ampio spettro di pollini, contiene più monosaccaridi e vitamina K ed ha un maggior contenuto di grani pollinici con esina decomposta (più assimilabile grazie alla maggiore acidità).

VALORE NUTRIZIONALE
in K/calorie 341 per 100 gr
in K/Joule 1425 per 100 gr

Il pane d’api è un eccellente complemento alimentare, sia per i bambini, che per gli adulti e può essere consumato durante tutto l’anno. Naturalmente è importantissimo trovare un prodotto il più possibile pulito da residui di fitofarmaci affinché ne siano esaltate tutte le qualità, per questo occorre affidarsi a produttori consapevoli.

I benefici del pane d’api
Il pane d’api, come abbiamo già detto, possiede una moltitudine di benefici:

  • Aiuta a detossificare il corpo dopo i periodi di eccesso
  • Protegge il fegato e l’apparato digerente
  • Mantiene l’equilibrio della flora intestinale
  • Riduce il tasso di colesterolo cattivo nel sangue
  • Previene e cura l’anemia
  • Rinforza il sistema immunitario.

Il pane d’api sembra che contribuisca a ridurre il tasso di colesterolo cattivo nel sangue, in quanto, come abbiamo visto, contiene tracce di miele e di polline che ne rinforzano le sue caratteristiche. È altresì riconosciuto che esso permette di migliorare le performance fisiche degli sportivi, apportando loro una quota ulteriore di energia. Il pane d’api è ugualmente apprezzato all’avvicinarsi dei cambi di stagione per le sue qualità antibiotiche. Ha il potere di frenare lo sviluppo dei batteri e dei virus e limitare, quindi, l’insorgere della febbre.

Come e quanto pane d’api è bene consumare?

Una raccomandazione molto utile: poiché il pane d’api è molto ricco in glucidi è bene utilizzarlo in maniera moderata, per non comprometterne i vantaggi ad esso attribuiti.
Per realizzare una cura detox a base di pane d’api bisogna consumarlo per almeno 6 settimane, ma può essere consumato, senza restrizioni, anche durante tutto l’anno.
La dose abituale è di 3 grammi per i bambini (circa un cucchiaio da caffè raso al giorno), e di 5 grammi per gli adulti (circa un cucchiaio da caffè colmo al giorno). Per non alterare le proprietà contenute nel pane da api è consigliabile conservarlo a temperatura ambiente, proteggerlo dalla luce e dal calore.
In conclusione il pane d’api è il nostro alleato detox per eccellenza, in quanto contiene, non soltanto tutti i nutrimenti essenziali di base per un’alimentazione equilibrata, ma favorisce anche i processi di detossificazione del corpo. Questo alimento è largamente consigliato per completare il regime alimentare carente degli adulti e dei bambini.
Il pane d’api è un prodotto della natura, unico, che non può essere sintetizzato in laboratorio dai benefici innegabili; ecco perché oggi è una delle migliori alternative naturali per agire come complemento alimentare in una cura detox, anche dopo le feste di fine anno e quelle che si approssimano.

L’Associazione Italiana di Apiterapia, con sede a Mazzano (Roma), promuove l’informazione sui prodotti dell’apicoltura che possano apportare i benefici che le recenti ricerche scientifiche attestano. A questo proposito l’associazione organizza e promuove corsi di vario genere (accessibili a medici, farmacisti, apicoltori, operatori del benessere, estetiste, naturopati e a chiunque sia interessato a questa nuova materia olistica) e giornate di divulgazione, per sensibilizzare sempre più persone in materia di Apiterapia.

Bibliografia:
www.habeilleheureuse.com
www.ruche.com
– Le Api – Biologia,allevamento, prodotti – A. Contessi
– Apiterapia – Cristina Mateescu – M.I.R. Edizioni
www.passeportesante.net

a cura di Elena Angelucci, naturopata, consulente di apiterapia.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...