10 fantastici modi di utilizzare il miele che poche persone conoscono!

use honeyIl miele è un delizioso prodotto naturale che oltre ad essere una grande alternativa allo zucchero, fa anche molto bene alla salute.   Potreste essere già a conoscenza delle proprietà anti-influenzali del miele e di quanto aiuta a sostenere il sistema immunitario, quindi oggi vi racconteremo di altre scoperte sul suo utilizzo che ancora non conoscevate:

1) Migliora la memoria – Il miele è fondamentalmente costituito da carboidrati e acqua ma anche da vitamine e minerali che sono sostanze che aiutano il corpo ad assorbire il calcio (un minerale importante per l’elaborazione del pensiero) e impedire la perdita di memoria causata da danni alle cellule cerebrali.

2) Aiuta a curare la sbornia – Consumare un cucchiaio di miele o bere un tè zuccherato con miele aiuta il corpo a metabolizzare l’alcool più velocemente. Ciò è dovuto agli alti livelli di fruttosio presenti nel miele che sono energia pura per il fegato

3) Pulizia del viso – In contrasto con la maggior parte dei detergenti facciali, che contiene molti composti chimici, il miele è naturale e ha proprietà che rimuovono le cellule della pelle morta, i batteri e le impurità dalla pelle. Può essere usato come esfoliante standard o con olio di cocco.

4) Proprietà antibiotiche – Il miele, sulle ferite, stimola il processo di guarigione e previene la crescita batterica. Studi scientifici hanno dimostrato che il miele può contenere o uccidere batteri come Escherichia coli in forma di ceppi di Stafilococco.

5) Antistaminico – In almeno due studi, il miele è stato confrontato con gli inibitori e gli antistaminici comunemente disponibili. Entrambi hanno osservato la presenza di elementi che riducono la tosse notturna meglio  dei farmaci allopatici.

6) Supporto nella dieta – Proprio come il pepe e il tè verde, il miele può accelerare il metabolismo. Quindi, se avete bisogno di aiuto extra con la vostra dieta, si può consumare tè verde con miele per accompagnare uno spuntino pomeridiano senza sentirsi in colpa.

7) Diminuisce l’alito cattivo – Le proprietà antibatteriche del miele sono utili anche per combattere l’alitosi. Un uso molto diffuso è quello di mescolare un cucchiaino di miele, 1/8 del cucchiaio con cannella e mescolare in una mezza tazza di acqua calda. La pratica di fare gargarismi con questa miscela offre un respiro più fresco.

8) Riduce le allergie – Molte ricerche sono state fatte sull’effetto del miele nell’alleviare le allergie. I risultati sono ancora inconcludenti, ma i naturopati affermano (per esperienza) che le tracce di polline presenti nel miele possono agire come inoculanti. Essi stimolano il corpo a produrre anticorpi che riducono il disagio della risposta allergica.

9) Aiuta a combattere l’insonnia – Gli zuccheri del miele stimolano la produzione naturale di serotonina. Il corpo converte la serotonina in melatonina, la sostanza che regola il nostro sonno. Quando il cervello genera il triptofano dal miele, stimola la produzione di melatonina.

10) Trattamento per la forfora – Una miscela di 9 parti di miele con 1 parte d’acqua minimizza l’aspetto di capelli secchi o di forfora. L’uso frequente determina una riduzione del prurito e dell’irritazione entro una settimana.

a cura di Deborah Vannicola, naturopata

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...