Il valore della PAPPA REALE in medicina e farmacologia

pappa3Gli effetti benefici della pappa reale si conoscono da migliaia di anni. Gli antichi greci si riferivano all’ambrosia che diede l’immortalità agli dei dell’Olimpo e che conteneva la pappa reale. Tale prodotto è stato oggetto di vari studi sotto stretta supervisione medica. I sondaggi furono fatti principalmente sugli effetti della pappa reale nella neuroastenia, nell’eccesso di lavoro, in corso di gravidanza e in varie malattie.

DIABETE – è una malattia cronica caratterizzata da iperglicemia, aumento del livello di zucchero nel sangue, che può essere collegata a diverse malattie degenerative (in particolare vascolari e neurologiche). La pappa reale provoca una diminuzione del glucosio e del livello dei grassi nel sangue più rapido dei trattamenti convenzionali. Ricercatori giapponesi hanno identificato il responsabile dell’abbassamento della glicemia in un acido organico presente nella pappa reale che possiede un effetto simile all’insulina.

SINDROME NEURO-ENDOCRINA-METABOLICA – la pappa reale contiene un complesso vitaminico B in cui è presente acetilcolina che agisce come un neurotrasmettitore. La spasmofilia è una malattia ad ampia diffusione che si caratterizza con la comparsa di sintomi muscolari che possono essere di uguale o differente intensità e durata. I risultati di uno studio su 100 donne sofferenti di spasmofilia ha mostrato che dopo 30 giorni di terapia con pappa reale il recupero totale o il miglioramento della situazione fu approssimativamente dl 15%. L’aggiunta di calcio e magnesio nelle stesse donne ha portato ad un risultato positivo nel 60% dei soggetti. Si è visto che la pappa reale ha un effetto positivo sul tessuto connettivo, collagene e muscoli scheletrici. Questo effetto può essere dovuto alla presenza di prolina, un amminoacido importante nella sintesi di collagene ed elastina. Risultati positivi si sono avuti anche in donne in menopausa affette da osteoporosi.

pappa1SCLERODERMIA – la sclerodermia è una malattia del tessuto connettivo che colpisce pelle, muscoli e articolazioni. Attualmente non esiste un trattamento specifico per questo tipo di malattia. L’applicazione di una terapia complessa basata su veleno d’api e pappa reale ha dato risultati incoraggianti con il miglioramento delle condizioni dei pazienti principalmente per la riduzione dei dolori delle articolazioni e il miglioramento dell’elasticità della pelle. La rigidità non è scomparsa completamente però c’è stato un miglioramento funzionale. Le persone che soffrono di artrite reumatoide hanno bassi livelli di acido pantotenico nel sangue. La pappa reale possiede quantità di acido pantotenico che in combinazione con il 10-hidroxi-acido decanoico ne aiuta l’assorbimento. Il trattamento è molto efficace quando si somministra la pappa reale con pantotenato di calcio.

PAPPA REALE E CANCRO – In un esperimento realizzato sui ratti in Giappone, divulgato nel congresso internazionale di Apicoltura a Nagoya (1985), sono state mostrate prove che la pappa reale è efficace contro le neoplasie che si sviluppano lentamente, ma no contro quelle di tipo aggressivo (per es. leucemia). Comunque stimola la produzione di immunoglobuline per i linfociti e aumenta le IgG e IgM nei pazienti con cancro della mammella.


MALATTIE CARDIOVASCOLARI
– La pappa reale ha un effetto eccellente e stimolante sul buon funzionamento del sistema circolatorio. I flavonoidi contenuti nella pappa reale hanno proprietà ipotensive e cardiotoniche e un ruolo regolatore della funzione cardiaca. Una delle principali malattie è l’aterosclerosi, che si caratterizza per un aumento del volume e indurimento della parete delle arterie, favorita dalla vita sedentaria, tabagismo e dieta con alti livelli di grassi animali. Studi scientifici su animali e prove cliniche sull’uomo hanno confermato gli effetti positivi sull’aterosclerosi che provoca una riduzione graduale dei depositi di grasso localizzato nella parte interna delle arterie.

pappa-reale2

Modalità d’uso – I dosaggi risultati efficaci in numerose problematiche sono i seguenti:

  • 100 – 250 mg al giorno di pappa reale liofilizzata
  • 300 – 750 mg di pappa reale fresca.
  • Tradizionalmente, si raccomanda di prendere la pappa reale al mattino prima di colazione, per 4 – 6 settimane.

Molte altre applicazioni sono state sperimentate in vari campi specialistici tra cui OSTETRICIA e GINECOLOGIA, PEDIATRIA, GERIATRIA, OFTALMOLOGIA, STOMATOLOGIA ed EMATOLOGIA.

Sempre più attenzione è rivolta ai prodotti delle api e molte scoperte ci arrivano da oltre oceano. Spero che anche in Italia si riesca a sviluppare la ricerca in questo ambito.

Dr. Aristide Colonna
Medico- Chirurgo, Presidente e Fondatore dell’Associazione Italiana Apiterapia

Articolo pubblicato sulla rivista Apinsieme

Bibliografia

  1. Study on the chemical composition of royal jelly – Sova O, Grega B, Surzin J. Cesk Farm. 1973 Mar;22(2):61-5. Slovak.
  2. Contribution of lipids in honeybee (Apis mellifera) royal jelly to health – Li X, Huang C, Xue Y. J Med Food. 2013 Feb;16(2):96-102.
  3. Screening of biological activities present in honeybee (Apis mellifera) royal jelly – Salazar-Olivo LA, Paz-González V. Toxicol In Vitro. 2005 Aug;19(5):645-51.
  4. Therapeutic possibilities of royal jelly – Fossati C. Clin Ter. 1972 Aug 31;62(4):377-87. Italian.
  5. Effect of royal jelly on serum lipids in experimental animals and humans with atherosclerosis – Vittek J (1995) Experientia 51(9–10):927–935.
  6. Activity of 10-hydroxydecenoic acid from Royal Jelly against experimental leukaemia and ascitic tumours – Townsend GF, Morgan JF, Hazlett B (1959). Nature 183(4670):1270–1271.
  7. A royal jelly as a new potential immunomodulator in rats and mice – Sver L, Orsolic N, Tadic Z, Njari B, Valpotic I, Basic I (1996). Comp Immunol Microbiol Infect Dis 19(1):31–38.
  8. Biochemical studies on vasodilative factor in royal jelly – Shinoda M, Nakajin S, Oikawa T, Sato K, Kamogawa A, Akiyama Y (1978). Yakugaku Zassii 98:139–145.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...