IL MIELE NELLA PANIFICAZIONE

pane mielePerchè sarebbe buona norma aggiungere sempre il miele nell’impasto del pane, vediamo di seguito in maniera molto schematica. Continua a leggere

Annunci

LUNA DI MIELE CON LA PELLE

pelle soleLe nostre care api sono in procinto di affrontare il caldo estivo e noi? Noi forse. Il sole e le calde giornate ci spingono però verso il solito armadietto, dove, tra una confezione di colluttorio e cerotti, troviamo le creme della scorsa estate. Felici di aver gabbato così l’emergenza spiaggia senza ombrellone e le sgradevoli ustioni solari seguenti, allunghiamo nella nostra borsa questi flaconi dai colori sgargianti, arricchite di promesse di splendide abbronzature tropicali. Continua a leggere

Convegno di Apiterapia: qualità, ricerca ed esperienze

In occasione di Apimell, la fiera dedicata all’apicoltura che si tiene ogni anno a Piacenza, l’Associazione Italiana Apiterapia ha organizzato un Convegno il sabato 2 marzo alle ore 14,30. Parleremo di ricerca, qualità ed esperienze in apiterapia e apipuntura. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

Nei 3 giorni di fiera l’Associazione avrà anche uno stand dedicato all’apiterapia, presso lo stand sarà possibile sottoscrivere l’adesione all’associazione mentre chi è già socio potrà rinnovare la quota per il 2019 ….. Vi aspettiamo!! Continua a leggere

“Qua si mangia pane e veleno” “Pasquà, qua si mangia solo veleno!” (dal Film “Miseria e Nobiltà, 1954).

paracelsoSaranno passati tanti anni ma la realtà è poco cambiata. Forse il “veleno” della vicenda filmica sarà cambiato ma di veleni, in generale, se ne mangiano tanti. Nel 1500, un alchimista svizzero girava l’Europa, raccogliendo i segreti più reconditi dell’alchimia e medicina; dopo essersi laureato a Ferrara in medicina, cercava di instillare il dubbio nelle menti “assolutistiche” dell’epoca, con il motto “ Tutto è veleno e nulla esiste senza veleno. Solo la dose fa che il veleno non sortisca effetto”. Era Paracelso. Bene, allora cerchiamo di sfruttarne le buone doti. Continua a leggere

APIPUNTURA E APPELLO ALLA REGOLAMENTAZIONE DELLA SUA PRATICA

infcartoon“Chi non sia mai stato punto dalle graziose api alzi una mano. Chi pensa che la puntura delle api sia una magica occasione per migliorare la nostra salute, alzi una mano”. Talvolta gli incontri pubblici dell’Associazione di Apiterapia con apicoltori e amanti della natura iniziano così. Certo le risposte variano, ma in generale alla prima domanda non si alzano troppe mani, alla seconda, sembra assurdo, qualcun’in più.

Continua a leggere

L’uso terapeutico del miele nella storia: la cura di piaghe e ferite

Il miele è stato probabilmente il materiale terapeutico più antico usato dall’uomo per la cura delle sue ferite.  Nel mondo antico il miele è stato usato spesso empiricamente per guarire ulcere o piaghe della pelle, in particolare per la cura delle piaghe delle gambe e dei piedi.  Queste pratiche iniziali hanno avuto, come ben sappiamo, ampie conferme scientifiche in tempi più recenti.  Senza la pretesa di coprire tutta la casistica, si propone una breve rassegna dell’impiego terapeutico del miele lungo la storia. Continua a leggere

L’ Apicosmesi, ovvero lo studio dell’Universo per raggiungere la Bellezza ideale, con l’aiuto delle Api

apicosmesi1La cosmesi è l’arte alla base della cura della bellezza e la cosmetica è l’insieme delle tecniche per raggiungere il risultato migliore. Che sia legato al riequilibrio, al ritorno all’ordine naturale, beh, ci sembra un poco “tirato”, ma in realtà è nel profondo significato della parola (dal greco κόσμος, kosmos) che troviamo il nesso, giacché il significato etimologico di cosmo è “ordine”. Continua a leggere

Apiari Integrati®, ApiSound, 432 hz e ronzio delle api … aggiornamenti

L’uomo moderno nella maggior parte dei casi ha perso la capacità di ascoltare i suoni della natura che fino a qualche decennio fa non erano sommersi dal rumore frenetico delle nostre città e aprivano varchi alla sobria attenzione, alla misurata autonomia delle sensazioni reali del nostro corpo e del mondo circostante. Il fruscio delle foglie spinte dal vento non lo senti più, così come le vibrazioni delle ali delle farfalle che ti passano vicine al viso. Né il ruscellare dell’acqua, il costante ritmo della risacca sulla spiaggia, della pioggia in un bosco. Sono esperienze passate o, purtroppo per molti giovani, mai vissute. Continua a leggere

Un aiuto dalle api per il benessere del nostro microbioma intestinale e del nostro organismo

microbiota-intestinalSpesso, ci fa piacere credere che in alcuni campi della ricerca si sia arrivati a conclusioni chiare e incontrovertibili. Raggiungiamo, in tal modo, un senso di sicurezza superiore alla normale osservazione che “non si finisce mai di imparare”, cioè che ci si muove sempre nella vaghezza del “sembrare”. In questi giorni rimbalza nella comunicazione scientifica la scoperta di forme isomeriche (strutture molecolari che sembrano simili, ma non sono uguali, come la mano destra e quella sinistra) dell’umile acqua. Continua a leggere